Il phishing sta prendendo il controllo degli account G Suite

Il phishing sta prendendo il controllo degli account G Suite

In poche parole, il phishing è una tecnica utilizzata per rubare i tuoi dati come credenziali o informazioni sulla carta di credito. Ricevi un’e-mail, un messaggio di testo o anche una telefonata da qualcuno che conosci o da qualche fonte autorevole di cui ti fidi. In questa email troverai alcuni inviti all’azione con false pretese.

Ad esempio, puoi ricevere un messaggio da Netflix, da una banca, dal tuo capo o anche da tua madre, chiedendoti di:

  • fare clic sul collegamento sottostante
  • inviare soldi
  • fornire le proprie credenziali o alcune informazioni sensibilo

Esistono diverse pretese utilizzate dai phisher. Dipendono tutti dal contesto e dal tipo di azione che ti è stato chiesto di eseguire. Queste pretese possono sembrare convincenti, soprattutto se provengono dal tuo capo, per esempio. Nel bel mezzo di un’intensa giornata lavorativa, di solito non abbiamo tempo o attenzione per mettere in discussione la legittimità di ogni posta che finisce nella nostra casella di posta. Questo fattore umano è il motivo per cui questo metodo è in cima alla lista di tutte le tecniche dannose.

Come evitare il phishing?

1. Essendo cauti.

Ecco alcuni chiari segnali che indicano che la sicurezza della tua posta elettronica di G Suite è minacciata e che c’è una truffa di phishing di fronte a te:

Indirizzi email dispari nei campi Da e Rispondi a; un insolito mix di persone con cui sei nella copia;
Senso di urgenza. Ad esempio, frasi come “Richiesta urgente”, “Ho bisogno che tu lo faccia subito”, “Non posso parlare in questo momento, ma ho bisogno che tu faccia qualcosa”, ecc.;
Allegati imprevisti (NON aprirli);
Strani collegamenti con lettere errate. Per convalidare la legittimità dei collegamenti è necessario scorrere su di essi. Alcuni degli URL possono avere l’indirizzo di destinazione che non corrisponde al contesto del resto dell’e-mail. Se il messaggio proviene da Amazon, ti aspetteresti che il link ti indirizzi all’indirizzo che include “amazon.com”. Se contiene qualcosa di diverso, questa è una truffa;
Richieste che comportano l’utilizzo di dati sensibili: per acquistare qualcosa, per pagare una fattura, per apportare modifiche, per fornire informazioni, ecc.
Per concludere: vedi qualcosa di sospetto e fuori dall’ordinario nella tua casella di posta o nei messaggi? C’è una probabilità del 90% che sia una truffa di phishing.

2. Utilizzando la scansione avanzata dei messaggi di pre-consegna.

È un servizio nativo per gli amministratori di G Suite che aiuta a identificare le email di phishing.
Non è affidabile al 100%, ma potrebbe mostrarti un avviso o spostare l’e-mail sospetta in Spam.

Seguici su:

FacebookLinkedInLinkedIn

Per maggiori informazioni, per suggerimenti e ottenere un preventivo gratuito per le tue esigenze, contattaci.
Il nostro staff di professionisti sarà lieto di fornire tutte le informazioni ed i costi riguardanti il servizio.
Attenzione : Sestech non è un servizio di helpdesk “gratuito” a cui chiedere informazioni.

Consulenza Informatica specializzata, Consulenza Informatica Installazione Server, Consulenza Informatica Acquisto Server, Consulenza Informatica progettazione server aziendale, Consulenza Informatica, Consulenza Informatica per Aziende e Privati in Firenze, phishing, Formazione phishing, Prevenzione phishing, phishing come prevenire, sistemi di difesa phishing

Commenti disabilitati su Il phishing sta prendendo il controllo degli account G Suite Read more